Il Comune di Milano ha lanciato il bando “Startup in rete – Percorsi di accelerazione per reti di impresa e microimprese” con lo scopo di promuovere l’aggregazione di imprese attraverso differenti forme quali la creazione di partnership di imprese o di professioni e/o la costituzione di contratti di rete, così da supportarne i processi di riorganizzazione delle filiere e di incrementarne l’efficienza produttiva. Il bando è inoltre di supporto alla microimprenditorialità.

Il Bando Startup in rete

Il Comune di Milano con il presente bando ha stanziato 300mila euro per aiutare le piccole imprese, costituite da un massimo di 48 mesi, a collocarsi in un circolo virtuoso di collaborazioni, attivare nuovi modelli imprenditoriali e aumentare la competitività sul mercato.

Le imprese che si aggiudicheranno il bando avranno diritto al contributo economico (fino a un massimo di 15mila euro) e potranno accedere ad un percorso di accelerazione d’impresa di quattro mesi creato appositamente da FabriQ, l’incubatore di innovazione sociale del Comune gestito da Fondazione Brodolini ed Impact Hub Milano.

Questa iniziativa prosegue il percorso del comune di Milano che ha tra le proprie finalità la promozione ed il sostegno dell’innovazione sociale ed economica sul proprio territorio attraverso forme di incentivazione economica e di servizi di affiancamento alle imprese, incubatori ed acceleratori. Milano è quindi la prima città nel panorama italiano a sperimentare un’innovativa modalità di sostegno attraverso l’attivazione di nuovi modelli imprenditoriali organizzati.

Se siete interessati o avete delle domande vi aspettiamo a uno dei tre incontri informativi, che si terranno presso FabriQ in Via Val Trompia 45/A:

Mercoledì 02/12, dalle 17:00 alle 19:00

Venerdì 11/12 dalle 17:00 alle 19:00

Lunedì 21/12 dalle 17:00 alle 19:00

Per confermare la vostra partecipazione, inviate una mail a info@fabriq.eu