Tra le storie di collaborazione e impatto cresciute nella cucina di Impact Hub Milano c’è anche quella di Giulia Barbieri, che dalla passione per il tema dell’agricoltura sociale sta dando vita a una vera e propria impresa sociale grazie a FabriQ – l’incubatore per l’innovazione sociale del Comune di Milano gestito da Impact Hub Milano e Fondazione Brodolini. Il suo segreto? Accogliere la sfida di trasferire modelli di imprenditoria sociale al mondo dell’agricoltura passando per il web! Questa è la sua ricetta di successo.

Ingredienti

Giulia Barbieri

Progetto: Social Farming

Professione: E-commerce

Specialità: #agricolturasociale #tech4good #circuitivirtuosi

Sono arrivata in Impact Hub nel settembre del 2013 e mi è sembrato un po’ come il primo giorno di scuola, anche se al posto dei banchi c’erano scrivanie di cartone e al posto di libri e quaderni, Mac e iPad.

Ho iniziato a conoscere gli altri membri della rete, i miei nuovi compagni di classe, scoprendo che erano lì per dedicarsi con passione a materie differenti e nuove, ma parlando con loro ho capito che tutti avevamo lo stesso obiettivo: far crescere i nostri progetti.

Nei mesi precedenti, insieme ai miei soci avevo iniziato a lavorare su un’idea ambiziosa: realizzare il primo aggregatore italiano del mondo rurale, un network accessibile online in cui facilitare la conoscenza, la diffusione e il sostegno delle buone pratiche di agricoltura sociale, dove le risorse agricole vengono valorizzate per promuovere l’inclusione e coesione sociale. Un portale e-commerce dove acquistando prodotti genuini e buoni è possibile finanziare progetti socialmente utili.

Grazie anche a Impact Hub quel progetto, Social Farming, nei mesi è cresciuto, e si è arricchito di compagni di banco preziosi come l’associazione Venti Sostenibili di Giulia Detomati.

E poi è arrivato anche il nostro primo compito in classe: abbiamo partecipato al bando FabriQ per startup sociali, e abbiamo vinto un percorso di incubazione sostenuto dal Comune di Milano, fondazione Brondolini e Impact Hub Milano.

Adesso che siamo diventati un po’ più grandi cominciano i veri esami, ma grazie alla scuola di Impact Hub ce la caveremo sicuramente!