Quando sei qui con me, questa stanza non ha più pareti…
20 Marzo 2020 - Anna Manicone

Elenco ragionato di letture ai tempi del COVID-19 da “consumare” dentro le 4 mura di casa (o al massimo in balcone)

Per chi ha voglia di viaggiare stando comodamente seduto sul divano

Il libro del mare – Morten A. Stroksnes

L’incredibile storia dell’uomo che dall’India arrivò in Svezia in bicicletta per amore – Per j Andersson

Shantaram – Gregory David Roberts

Per chi vuole vivere altre vite

Mille splendidi soli – Khaled Hosseini

Qualcuno con cui correre – David Grossman

Le lacrime di Nietzsche – Irvin Yalom

I pilastri della terra – Ken Follet

Educazione siberiana – Nicolai Lilin

Unbroken – Laura Hillenbrand

Per chi, chiuso in quattro mura, sente il bisogno di un po’ di mistero

L’assassinio di Roger Ackroyd – Agatha Christie

L’ombra del vento – Carlos Ruiz Zafon

Ninfee nere – Micheal Bussi

Il pozzo – Catherine Chanter

Per chi ha deciso che finalmente leggerà tutti quei libri che non ha mai avuto il coraggio di iniziare

Amok, le stragi dell’odio – Carlo Lucarelli e Massimo Picozzi

Possiamo salvare il mondo prima di cena – Jonathan Safran Foer

La grande regressione – H. Geiselberger

La banalità del male – Hannah Arendt

Per chi è in cerca di un po’ d’ispirazione in questo momento particolare

Uscire dalla paura – Krishnananda e Amana

Nulla succede per caso – Hopke

Grandi speranze – Charles Dickens

Il magico potere del riordino – Marie Kondo

Il Budda, Geoff e io – Edward Canfor Dumas