Impact Hub SB per la Giornata Nazionale contro lo Spreco Alimentare
4 Febbraio 2022 - Anna Manicone

Il 5 febbraio 2022 è la Giornata Nazionale contro lo Spreco Alimentare, un’opportunità in più che aiuta a sensibilizzare i cittadini e le istituzioni contro gli sprechi alimentari. La giornata è stata istituita dalla campagna Spreco Zero in collaborazione con l’Università di Bologna e il Ministero dell’Ambiente. Secondo i dati raccolti dalla FAO, l’Organizzazione delle Nazioni Unite per l’alimentazione e l’agricoltura, nella spazzatura finiscono 65 kg di cibo all’anno pro-capite tra cui frutta, verdura ed alimenti freschi. 

IMPACT HUB SB  E LO SPRECO ALIMENTARE 

Noi di Impact Hub SB abbiamo molto a cuore questo tema. Nella nostra realtà supportiamo startup che propongono soluzioni concrete e che mettono al centro la prevenzione e la riduzione dello spreco. 

LE STARTUP DEL NETWORK

  • Regusto Società Benefit: il primo portale per ottimizzare i processi di donazione e vendita di prodotti alimentari e non, trasparente, tracciabile e alla portata di tutti
  • Ricehouse: Società Benefit che ha ideato la casa del futuro, trasformando i residui della lavorazione del riso in edifici sani e sostenibili
  • Orange Fiber:  è il primo marchio al mondo che ha brevettato e produce tessuti sostenibili a partire dai sottoprodotti degli agrumi, ovvero da tutto quello che resta dopo la produzione di succo
  • Comitato Lab00 Onlus con il progetto SpesaSospesa: iniziativa di solidarietà in sostegno delle famiglie economicamente più svantaggiate che si basa su una raccolta di donazioni e sul recupero di potenziali sprechi ed eccedenze di beni di prima necessità. In modo tracciabile e trasparente
  • MyFoody: la prima startup italiana impegnata nella lotta contro gli sprechi alimentari. Grazie ad una app, gli utenti possono vedere le offerte dei prodotti a rischio spreco (in scadenza, esteticamente danneggiati – es. barattoli ammaccati, in eccedenza) promosse dai supermercati vicini
  • BottomUp: startup il cui obiettivo è co-progettare con le comunità locali dei paesi in via di sviluppo per trovare tesori nascosti dietro agli scarti agricoli e innovare l’industria dei materiali

Impact Hub Belgrado ci segnala Eat Me App, startup che ha come obiettivo la riduzione degli scarti alimentari a livello domestico. La startup propone un’app interattiva e di facile utilizzo, che aiuta gli utenti a pianificare l’acquisto e il consumo di cibo inviando promemoria sulla data di scadenza degli alimenti acquistati. Attraverso la registrazione dei dati relativi ai rifiuti alimentari prodotti, questa iniziativa mira anche a sensibilizzare gli utenti sulle proprie abitudini di consumo alimentare al fine di combattere gli sprechi e attuare un modello di consumo più sostenibile.

E non solo. I grandi cambiamenti vengono dalle piccole azioni. All’interno dei nostri spazi di coworking promuoviamo buone pratiche tra cui la condivisione del pranzo se è molto abbondante oppure il consumo di tutti i prodotti dei frigoriferi per evitare inutili sprechi (Covid-19 permettendo 😉). 

Da tempo dialoghiamo con realtà come Too Good To Go, in questi giorni attivi con la campagna #IlCiboNonSiButta. La startup è stata ospite del primo bootcamp formativo del programma per startup IH Acceleration 2021-22. E poi la collaborazione con Phenix, startup Tech For Good francese in espansione in Italia che fa dell’anti-spreco un’azione positiva e solidale. 

ABOUT PHENIX 

Phenix mette nelle mani di tutti soluzioni sostenibili e innovative, affinché gli invenduti non diventino mai dei rifiuti muovendosi sia nel mondo del B2B  sia in quello B2C. Con 46 milioni di pasti salvati nel 2021, 15.000 negozi partner,  1.500 associazioni partner e +2.5 milioni di membri iscritti alla community grazie all’app in tutta Europa, Phenix contribuisce alla diminuzione dei rifiuti e alla transizione verso un’economia circolare. L’azienda è anche certificata impresa solidale di utilità sociale ESUS (Entreprise Solidaire d’Utilité Sociale) e B-Corp, con investitori del calibro di Danone.

IMPACT HUB SB E  PHENIX 

Grazie alla generosità di Phenix, la Community di Impact Hub delle città in cui è approdata la startup (Milano e Torino coming soon), avrà la possibilità di utilizzare un promo code. Il codice permetterà di acquistare a piccoli prezzi, delle box di prodotti invenduti provenienti da fruttivendoli, panetterie, pescherie, supermercati, ristoranti e bar.

VUOI FAR PARTE ANCHE TU DELLA COMMUNITY DI IMPACT HUB? 

Scrivici per fissare un meeting di approfondimento di tutte le opportunità del network. Che tu sia libero professionista, startupper o che abbia voglia di cambiare il mondo. 

Impact Hub SB è presente a: 

Monica&Anna