Giornata mondiale contro la violenza sulle donne
24 Novembre 2011 - Impact Hub

Il 25 novembre è la Giornata mondiale contro la violenza sulle donne, giornata istituita nel 1999 delle Nazioni Unite e celebrata in tutto il mondo.

La violenza contro donne e ragazze non fa distinzioni d’età, razza, cultura, ricchezza e geografia e può includere l’abuso fisico, sessuale, psicologico ed economico.
Può avvenire a casa, sul posto di lavoro, a scuola, nelle strade, durante i conflitti e le crisi, manifesta in molti modi diversi: dalle forme più diffuse di violenza domestica e sessuale per le molestie sul lavoro, abusi a scuola e durante la gravidanza.

Nel 2008, l’ONU, ha lanciato un appello a giovani, organizzazioni femminili, media e l’intero sistema, chiedendo di unire le forze per affrontare questa importante questione che ci riguardata tutti da vicino. L’anno dopo ha presentato una piattaforma di mobilitazione sociale: Say NO-UNITE che svolge il compito di sensibilizzare e coinvolge persone di ogni ceto sociale per combattere tutti insieme per questa causa.

Il Segretario generale dell’Onu sottolinea che: “Dobbiamo cambiare atteggiamento. La campagna UNITE invita i giovani ad agire, ad organizzare un evento nella loro comunità o di volontariato in un rifugio per le vittime di violenze. Mi piacerebbe vedere la gente nel mondo coinvolgere altri, anche attraverso il social networking. Possono inviare messaggi alle loro comunità e leader dei governi. Ecco come cambieremo una mentalità.”

Per più informazioni, qui.
Per sostenere la campagna di Say No-UNITE, qui.