IHM Acceleration 2020: la call for equity per startup ad impatto
16 Novembre 2020 - Anna Manicone

Impact Hub Milano lancia la quinta edizione di IHM Acceleration, un percorso di accelerazione rivolto a startup ad alto impatto sociale, ambientale e culturale del valore di  300.000€ in seed money e servizi. Scadenza: 8 Dicembre 2020. 

Impact Hub Milano è incubatore certificato di startup ed è parte di un network globale con più di 100 location in tutto il mondo dedicate al sostegno alle startup di impatto. Dopo il successo delle quattro edizioni precedenti, Impact Hub Milano lancia IHM Acceleration 2020, il programma di accelerazione indirizzato a startup ad impatto sociale, culturale e ambientale. 

Le startup selezionate avranno la possibilità di accedere ad un percorso del valore complessivo di 300.000€ in seed money e servizi di accelerazione in cambio di equity.

La call in sintesi 

  • Il percorso di accelerazione mette a disposizione risorse e servizi con lo scopo di aiutare i progetti di startup a sviluppare al meglio il proprio potenziale nella fase di lancio e sviluppo sul mercato;
  • la raccolta delle candidature inizia lunedì 16 Novembre e si chiude martedì 8 Dicembre 2020. Successivamente allo svolgimento delle fasi di pre-screening e screening, verranno selezionate fino a 6 startup che inizieranno il percorso di accelerazione a partire all’evento di pitching, previsto per il 18 Dicembre 2020;
  • la call è rivolta a tutte le startup che generano impatto in ambito ambientale, sociale, culturale, sport e salute;
  • l’obiettivo del programma IHM Acceleration 2020 è quello di supportare le startup nella fase di lancio e sviluppo sul mercato, preparandole ad essere investment ready e facilitandone l’incontro con gli investitori, in un percorso che culminerà con un Demo Day. 

La call for equity è finanziata come ogni anno da IHM Club Deal, il club di investitori privati del network dell’incubatore disposti ad offrire a ciascuna delle imprese selezionate seed money per 20.000€. L’investimento in denaro si aggiunge al percorso di accelerazione di 6 mesi, del valore di 30.000€ a startup, che consiste in moduli di formazione, servizi di consulenza dedicati, un mentor a startup, l’accesso agli spazi di coworking, ampliamento del network e supporto per la comunicazione. I servizi e il seed money saranno offerti da IHM in cambio di una quota di equity pari al 7%. 

Partnership 2020

La call è sostenuta dai due gruppi di business angels gestiti da Impact Hub Milano: 

Angels4Impact, gruppo che investe in startup con contenuto innovativo e tecnologico e focus sull’impatto e Angels4Women, la prima associazione di Business Angel che vogliono investire in startup al femminile ad elevato potenziale di crescita, con la mission di ridurre il divario di genere e sostenere l’imprenditoria femminile promossa da AXA Italia.

Tra i partner dell’edizione 2020 si riconfermano EY Foundation che come lo scorso anno sarà coinvolto nello screening delle startup che faranno application e nella formazione delle startup selezionate e Invitalia, Agenzia nazionale per lo sviluppo controllata al 100% dal Ministero dell’Economia, coinvolta nella fase di selezione delle startup e nella sessione formativa dedicata. 

Novità 2020, inoltre, l’ingresso come partner tecnico di AB Innovation Consulting srl.

Tra i soggetti promotori Impact Hub Italia, il network italiano di Impact Hub e Altis – Alta Scuola Impresa e Società dell’Università Cattolica del Sacro Cuore. 

Le fasi della Call for Equity

Dal 16 Novembre all’8 Dicembre 2020 le startup potranno presentare la domanda di partecipazione compilando l’application form a questo link. 

Durante la fase di selezione un team di esperti valuterà le diverse candidature e inviterà le startup pre-selezionate ad una pitching session di presentazione del progetto. Le vincitrici saranno selezionate tra queste finaliste.

A Gennaio 2021 inizierà il programma di accelerazione che si concluderà in primavera.

I temi della Call for Equity

Impact Hub Milano è un incubatore certificato con focus sulle startup cosiddette “impact”, in grado, cioè, di generare oltre a un ritorno sull’investimento e un impatto sociale/ambientale positivo. Per questo, le tre categorie proposte per i progetti della call sono:

  • ENVIRONMENT: Climate Change, Environmental Sustainability, Green Economy, Biodiversity, Energy Efficiency, SmartCities
  • SOCIALTECH & WELFARE: Healthcare, eHealth, HealthyLiving, Medical Devices, Prevention, People Care, Internet Of Things, Wellness, Wearable Devices, SportTech, Accessibility, Retirement, Disability, Social Inclusion, Welfare
  • CULTURAL HERITAGE & EDUCATION: Cultural Heritage, Smart Tourism, Accessibility, Education

I temi della call ricalcano i 17 obiettivi di sviluppo sostenibile (Sustainable Development Goals – SDGs) dell’Agenda 2030 promossi dell’ONU.

Per ulteriori informazioni: [email protected]