Diventano 14 le startup nel portafoglio di Impact Hub Milano con la conclusione della call for equity IHM Acceleration.

Scelte le 5 startup che si aggiudicano la seconda edizione della call dell’incubatore milanese concentrato su progetti a impatto sociale.

Le cinque startup selezionate sono Algaria, Apical, Citynsider, E24WomanHalal Made in Italy.

Il valore complessivo della dotazione dell’iniziativa è pari a 250.000 Euro, dei quali 100.000 messi a disposizione da un club chiuso di investitori privati, IHM Club Deal.

Impact Hub Milano, Incubatore certificato di startup con focus su iniziative di impact parte di un network globale con 102 location, raggiunge un totale di 14 startup in portafoglio con la conclusione della seconda edizione della call for equity per startup IHM Acceleration. Sono inoltre circa 100 i progetti imprenditoriali e startup accompagnati in percorsi di accelerazione in circa 5 anni di attività. Il valore complessivo della dotazione per le startup selezionate di IHM Acceleration è pari a 250.000 Euro, dei quali 100.000 messi a disposizione da IHM Club Deal, un club chiuso di investitori privati vicini all’incubatore.

L’iniziativa si conferma quindi di particolare interesse per le giovani imprese visto che sono pervenute oltre 70 candidature con progetti concentrati sulla capacità di creare “impact” e cioè un ritorno sull’investimento e un impatto sociale/ambientale positivo.

Una giuria composta da rappresentanti di Impact Hub Milano e dagli investitori di IHM Club Deal, ha selezionato i migliori progetti sulla base di 10 giovani imprese arrivate in shortlist.

Dal 10 luglio le startup selezionate accederanno al percorso di accelerazione della durata di sei mesi del valore di 30.000 Euro che comprende il supporto di tutor e mentor per sviluppare i progetti d’impresa dal punto di vista del business e della tecnologia. Infine Impact Hub Milano mette a disposizione i suoi spazi di coworking presso la nuova sede di Via Aosta 4, consentendo di sviluppare opportunità di networking con le altre realtà presenti.

Il fine del percorso è quello di preparare le start up alla fase ready to invest che si terrà durante l’Investor Day dedicato alla presentazione dei progetti ad una platea di investitori specializzati.

Le startup selezionate di Impact Hub Milano Acceleration 2017

Algaria
Algaria è una start up innovativa che si propone di dare soluzioni pratiche al mondo dell’agricoltura, Introduncendo in questo settore, delle produzioni di alghe. Lo facciamo con soluzioni innovative da noi sviluppate, che si basano su di un concetto di Economia circolare, recuperando le energie disperse da altri processi e riutilizzandole a vantaggio della produzione.

Apical
Apical è l’e-commerce network che porta il mondo non profit e le migliori esperienze su un’unica piattaforma permettendo ad ogni utente di acquistare un viaggio, un festival o una mostra per esempio, associando al checkout la donazione ad un progetto umanitario meritevole.

Citynsider
Citynsider is a web community of young and curious travelers that share travel experiences and local tips on cities they have lived in. Thanks to Citynsider, you won’t waste time choosing from the overwhelming amount of options anymore. Yet Citynsider will provide you with a few, select and tailored suggestions. Exactly as when you call a friend that already knows both you and the city to have a couple of tips: quick and reliable!

E24Woman

E24Woman è un bracciale di design che garantisce un servizio H24 di Assistenza e Soccorso in ogni situazione di Emergenza senza dover ricorrere all’uso del cellulare.
Attraverso la pressione di un tasto, il bracciale collegherà immediatamente la Donna ad una centrale operativa che provvederà ad assisterla ed inviare l’intervento necessario direttamente sul posto. L’operatore rimarrà collegato e monitorerà ogni spostamento della Donna fino all’arrivo dei soccorsi. Ideato da una Donna per tutte le Donne che vogliono sentirsi sicure e protette nello svolgimento delle attività quotidiane senza rinunciare al proprio fashion sense.

Halal Made in Italy
ll settore agro-alimentare rappresenta una delle maggiori eccellenze italiane a livello mondiale. Nell’ultimo quinquennio tale settore ha intrapreso diverse strade per permeare mercati internazionali, tra questi il florido mercato islamico. La chiave di accesso a questo mercato è rappresentata dalla certificazione islamica Halal. Ad oggi più di 300 aziende agro-alimentari italiane hanno intrapreso con successo questo iter certificativo e sono ora pronte a commercializzare i loro prodotti come halal e quindi idonei per l’alimentazione di un musulmano.
L’idea imprenditoriale nasce dall’esperienza triennale maturata lavorando come auditor nel settore e constatando la difficoltà delle aziende di raggiungere il cliente finale, così come la difficoltà per quest’ultimo di identificare le aziende produttrici di beni halal e di poterne acquistare i prodotti. L’obiettivo aziendale è quindi di mettere in comunicazione le aziende produttrici italiane con la crescente comunità islamica europea e mondiale, grazie alla creazione di un portale e-commerce dove verrà esposta, per la vendita al dettaglio, una vasta gamma di prodotti italiani conformi agli standard religiosi islamici.


Per ulteriori informazioni:

Claudia Fasolo
Incubation Programs Manager Impact Hub Milano
incubatore@hubmilan.net