Giovedì 6 ottobre inauguriamo la nostra nuova casa. In questi 7 anni la nostra Community è cresciuta molto fino ad arrivare ai circa 300 membri attuali imponendoci un cambiamento necessario. Questo è un momento cruciale nella nostra storia, crescere non è mai un passaggio banale. Vogliamo quindi dedicare questo mese a chiederci quale significato abbia per noi il successo.

Uno degli aspetti interessanti del successo è che pensiamo di sapere cosa voglia dire. Abbiamo un’idea univoca e piuttosto rigida. Quando pensiamo ad una persona che ha successo ci immaginiamo qualcuno che ha guadagnato molto denaro o ottenuto fama in qualche campo. Questo mese vogliamo lasciarci ispirare dallo scrittore svizzero Alain de Botton. L’autore ci fa notare come le nostre idee su cosa voglia dire avere successo spesso non siano davvero nostre, ma derivino dall’ambiente in cui cresciamo e dalle informazioni e dalle immagini cui siamo continuamente sottoposti dai mezzi di comunicazione.

Alain de Botton ci consiglia di interrogarci sui veri autori delle nostre ambizioni. È già abbastanza duro non ottenere ciò che vogliamo, ma è ancora peggio avere un’idea su ciò che desideriamo per poi scoprire alla fine del percorso che in realtà non è quello che abbiamo sempre voluto. De Botton ci esorta ad essere più attenti alle sfumature del possibile significato della parola “successo”. Perché come ci insegna Bob Dylan, il successo, come il fallimento, non esiste.

Il fallimento è come quel racconto cinese in cui viene detto “buona o cattiva fortuna, chi lo sa”, intendendo come un evento sfortunato possa anche condurre a dei un benefici e al contrario come il successo possa invece tramutarsi in un fallimento. Ma allora, cos’è davvero importante? Quello che conta è fare, essere in grado di poter dire di aver vissuto secondo i propri termini, facendo quello che si voleva, anche se la vita non era sempre d’accordo.

E come ogni mese vogliamo lasciarvi con questi TED, questa volta tutti sul tema del significato del successo!