Martedì 31 maggio, sul ring di Impact Hub Milano, è andato in scena il primo episodio del Fight Club – L’aperitivo segreto delle startup. 

Con la collaborazione di Futureberry, Innovation Design Company che disegna nuove strategie per la crescita di idee persone e aziende, abbiamo deciso di dare vita a questo nuovo format per far confrontare su un tema specifico nuovi imprenditori, manager, esperti, scambiandosi suggerimenti, idee, lesson learned, storie di successo con l’obiettivo per gli “startupper” di avere delle informazioni che possano aiutarli concretamente nel loro lavoro.

Il Fight Club ha due punti fermi. Un tema verticale attorno a cui parte il confronto tra i partecipanti: l’e-commerce nel nostro primo appuntamento; e un ospite protagonista dell’evento, il cosiddetto “fighter”, che per questa occasione era Andrea Pizzola, Sales & Marketing Director presso Pixartprinting

Per chi non fosse stato presente a questo evento esclusivo, Valentina Lunardi di Market Revolution ha riassunto le scoperte e i consigli utili emersi dal Fight Club grazie all’esperienza di Andrea, che puoi conoscere meglio leggendo qui sotto. Per proseguire nella lettura del resoconto della serata clicca invece QUI!

E non dimenticare, il prossimo Fight Club sarà a settembre, per avere accesso all’aperitivo segreto per startup iscriviti alla nostra newsletter, oppure seguici su Facebook e Twitter.

Fighter’s profile: Andrea Pizzola

Senza titolo.001

Sales & Marketing Director di Pixartprinting, Andrea sulla sua strada ha incrociato le aule di filosofia dell’Università Statale di Milano e quelle del MIP del Politecnico, dove ha conseguito un Master in E-Commerce. La sua palestra professionale più importante è stata Yoox, la compagnia di fashion e-commerce nata in Italia nel 2000 e oggi attiva con successo a livello globale, in cui ha passato 5 anni di cui l’ultimo a Hong Kong. Ma come è arrivato ad essere il direttore marketing di un e-commerce della stampa con headquarter a Quarto D’Altino? Questa storia è iniziata nel 2013, quando Andrea si è ritrovato a scoprire non lontano da Venezia un’azienda tecnologica, con una grande spinta d’innovazione soprattutto nel prodotto, un’organizzazione interna rigorosa e una potenzialità in termini di crescita, in particolare nel marketing, più che promettente. A distanza di tre anni il nome di Pixartprinting è diventato sempre più conosciuto, non solo in Italia, e l’azienda si è affermata come un caso interessante di e-commerce, il secondo per grandezza nel nostro paese dopo la stessa Yoox, con una spinta internazionale in evoluzione.

Continua a leggere l’articolo sul sito di Market Revolution!