“Success is not final, failure is not fatal”.

Il format internazionale per capire e rivalutare il fallimento nel business arriva a Milano con un nuovo appuntamento.

La prima puntata di FuckUp Nights Milano

Giovedì 22 ottobre alle 19:30 ad Impact Hub Milano si svolgerà la prima puntata delle FuckUp Nights Milano, un evento mensile già realizzato in cento città nel mondo.

Il nuovo “movimento imprenditoriale” FuckUp Nights è nato in Messico nel 2012 con l’obiettivo di sfatare la concezione negativa riguardante il fallimento. La sua connotazione viene infatti ribaltata, presentando l’insuccesso come uno strumento di apprendimento, attraverso il racconto di storie in prima persona.

Palcoscenico scelto per le FuckUp Nights Milano è Impact Hub Milano, dal 2010 luogo di riferimento per l’innovazione sociale in città e divenuto con gli anni Incubatore Certificato e culla di molte startup italiane e internazionali.

In questa puntata tre storyteller provenienti da percorsi ed esperienze differenti racconteranno quello che hanno imparato dai loro fallimenti.

Riccardo Zilli di Tannico, l’e-commerce di vino di alta qualità a prezzi competitivi con oltre 5000 clienti e 130000 bottiglie vendute.

Fabio Zaffagnini di Rockin’1000, l’incredibile esibizione di 1000 rocker con l’obiettivo di portare i Foo Fighters in concerto a Cesena.

Augusto Pirovano e Matteo Uguzzoni di Urban Games Factory, la prima casa di produzione italiana di giochi urbani.

L’evento, a cui si poteva partecipare previa registrazione online, è andato sold out in 24 ore. Sarà comunque possibile seguire la diretta in live streaming sul profilo Twitter di FuckUp Nights Milan (@FuckUpMilan).

 

Email info: milan.eventi@impacthub.net