Nel mese di Maggio a Impact Hub Milano affronteremo il tema Tech to Connect, ovvero come la tecnologia ha cambiato il nostro modo di conoscerci, relazionarci, lavorare e vivere.

Approfondiremo questo tema durante la Soul Salad con i nostri ospiti di Piacere Milano, una piattaforma online di turismo collaborativo che vuole rendere la città di Milano più accogliente ed ospitale verso i turisti durante il periodo di EXPO e oltre, dando la possibilità ai cittadini milanesi di proporsi come guide della città o di invitare i turisti a cena a casa propria.

Durante tutto il mese – con la bacheca nello spazio di Impact Hub a farci da memorandum – ci lasceremo ispirare da progetti e servizi che utilizzano le tecnologie per creare impatto, made in Impact Hub Milano. Qualche esempio?

Oxway di Fabrizio Gasparetto, piattaforma di crowdsourcing per risolvere i problemi sfruttando l’intelligenza collettiva; Easyrecrue di Arianna Furia, piattaforma che permette agli attori delle risorse umane di ottimizzare le selezioni di candidati partecipando anche allo sviluppo della loro immagine aziendale; iLevels di Guglielmo Del Giudice, piattaforma che sviluppa soluzioni tecnologiche innovative per migliorare l’efficacia e l’efficienza dei processi aziendali per la raccolta, analisi e interpretazione di dati; Jointly di Francesca Rizzi, piattaforma che promuove il welfare aziendale condiviso.

stefania