Bio food corner, una delle startup vincitrici del Premio Marzotto, comincerà la propria avventura imprenditoriale in Impact Hub Milano.

Bio food corner è tra i dieci progetti imprenditoriali vincitori del Premio dall’idea all’impresa, conferito ieri a Valdagno, in provincia di Vicenza, durante l’evento “Banda Larga, l’orchestra dell’innovazione italiana” per la terza edizione del Premio Gaetano Marzotto. Gli altri vincitori per la stessa categoria sono Intoino, Ivtech, Neuron Guard, Condomani, Bike Intermodal, Cell Viewer, Trippete, Bio Food Corner, Biogem.Fra.

Bio food corner è un chiosco costruito con materiale eco compatibile, energeticamente autosufficiente che ha il compito di distribuire frutta e verdura a km 0 per educare soprattutto i giovani e prevenire l’obesità. Presidente è Silvia Maltoni (nella foto con Marco Nannini, Ceo di Impact Hub Milano, Matteo Marzotto Presidente Associazione Progetto Marzotto ed Eleonora Meneghelli), il resto del team si compone di Claudia Guerini e Sebastiano Provenzano.

Nei prossimi giorni il team di Bio food corner comincerà a sviluppare la sua startup negli spazi di Impact Hub, usufruendo dei percorsi di incubazione e di accompagnamento offerti dal network per l’innovazione sociale, sia in Italia che nel resto del mondo.