Sono Andrea Maggiani un dei membri più storici di HUB Milano anche se il mio lavoro mi ha sempre relegato a fare da spettatore perché poco presente.
Il mio progetto si chiama CARBON SINK GROUP una spin off accademica dell’università degli studi di Firenze che si occupa di progetti ad alto impatto socio ambientale per la compensazione e riduzione delle emissioni di GAS ad effetto serra .

Qual è stato il tuo momento di maggior difficoltà?
Realizzare il mio progetto! non è facile fare impresa specialmente in questo periodo storico, in cui regna diffidenza e scetticismo su tutto.

Qual è stato invece il tuo maggior successo?
Ottenere il riconoscimento come Spin off e vedere tanto interesse intorno alla nostra realtà mi ha dato tanta forza e determinazione.

Perché sei al HUB e cosa ti sta dando essere parte di questa rete?
Io sono un hubber da prima che venisse creato lo spazio fisico in via Paolo Sarpi. Ricordo sempre con piacere quando nel 2008 conobbi Alberto Masetti Zanini, grazie ad un amica in comune, in un piccolo bar alle colonne, da li è nata una grandissima amicizia e stima reciproca. Ho da subito creduto nel progetto ed ho partecipato a tanti eventi di co-creazione e brain stroming, esperienza fantastica che mi ha portato a conoscere persone una fra tutte a voi molto nota Vita.

Per me l’Hub è un esempio di progetto concreto gestito da persone serie e di valore che hanno portato innovazione in Italia molto più di tante realtà nate come inseguito che sono solo brutte copie.

Impact Hub Global

Impact Hub Global

We believe a better world evolves through the combined accomplishments of creative, committed, and compassionate individuals focused on a common purpose.