Mi chiamo Dan Tristao e si potrebbe dire che sono un sud africano nomade che si è stabilito a Milano. Lavoro come insegnante d’inglese e consulente turistico, nel 2011 ho fondato brilliant! Journeys, un’azienda attraverso la quale organizzo corsi d’inglese a Milano e all’estero e esperienze di volontariato e viaggio sostenibile nell’Africa del sud.

In che maniera il tuo progetto rende il mondo migliore?

Credo che il mio progetto è stato fonte di empowerment per molte persone attraverso la solida acquisizione di una lingua, permettendogli di comunicare le proprie idee a nuovi pubblici. Un Visitatore per visitatore lavoro anche per lo sviluppo e la conservazione del mio paese portando volontari e turisti responsabili in posti realmente magici dove il loro contributo alle comunità locali è di vero valore.

Qual’è stato il tuo momento di maggiore difficoltà?

Il salto tra una posizione di grande sicurezza come impiegato, dove però il mio impatto positivo era pari allo zero, a lavorare completamente per me stesso con dei partner e facendo del bene. Fino ad oggi non mi sono mai pentito!

Qual’è stato il tuo momento di maggiore successo?

Quando i miei clienti tornano dal Sud Africa e mi dicono che è stata la migliore esperienza della loro vita, è una bellissima ricompensa. Lo stesso vale quando un mio studente riesce a superare una barriera linguistica e arrivare ad un obiettivo grazie al fatto di essere in grado di comunicare in inglese.

Perchè sei al HUB e cosa ti sta dando essere parte di questa rete?

Sono al HUB per via dell’apertura e la positività che trovo. Quando ho avuto a che fare con hubbers ho sentito raramente come risposta un “no”. Apprezzo questa positività e spero che il mio rapporto con lo spazio e la gente possa crescere ancora.

 

Impact Hub Global

Impact Hub Global

We believe a better world evolves through the combined accomplishments of creative, committed, and compassionate individuals focused on a common purpose.